Substrati

Per capire quali sono i tipi di substrato più adatti in una voliera, bisogna partire conoscendo quali sono quelli che in natura hanno a disposizione e come questi vengono utilizzati, chiedendosi se in natura il pappagallo li utilizza. Alcune specie di pappagalli per esempio, come i cacatua, ricercano il cibo a terra.

Uno stimolo può essere fornito anche dalla variazione di livello del terreno, creando zone rialzate dove l'animale può scavare e ricercare il cibo. Può essere utile quindi alternare fondi diversi per le voliere, come terra, sassi, trucioli di legno, giunchi, liane, fieno aggiungendo anche zone di acqua, come fontane o piccoli stagni. Tutto questo deve ovviamente essere mantenuto pulito e cambiato spesso per evitare la formazione di batteri, considerando attentamente anche quali siano i materiali più sicuri.

View the embedded image gallery online at:
http://www.kiwitan.com/habitat/substrati#sigProIdfc21602e80

TOP