Giochi: idee e materiali

In questa pagina (in continuo aggiornamento!) vengono raccolte foto di giochi per pappagalli fatti a mano divisi per materiali, da cui si può prendere ispirazione per creare giochi da sè.

Nella sezione Schede sono raccolte alcune di queste idee impaginate e scaricabili sia il PDF che come singole immagini.


GIOCHI CON LE CANNUCCE


GIOCHI CON I TAPPI


GIOCHI CON I BASTONCINI


GIOCHI CON LE PIGNE

Le pigne vanno raccolte dall'albero o da terra, lontano da fonti di smog e non troppo resinose.
Per fornirle basta lavarle bene con l'acqua e se sono chiuse si può metterle in forno per farle riaprire.

GIOCHI CON LE NOCI

Le noci vanno aperte con delicatezza premendo con lo schiaccianoci sul bordo di giunzione dei due gusci.
Per forarle bisogna trapanare con delicatezza per evitare che si spacchino.

GIOCHI CON LA RAFIA

La rafia è un materiale naturale, ma molto resistente, è meglio quindi tagliarla in pezzi corti per
legare i giochi o le singole parti, in modo da evitare possibili impigliamenti di zampe o testa.

GIOCHI CON IL CARTONE


GIOCHI CON LA PASTA


GIOCHI CON I BICCHIERI


 

 

 
 
 

 Come riutilizzare durante il periodo del Carnevale le stelle filanti per creare giochi.
 

 

Per giochi da piede o “Foot toy” si intendono i giochi che il pappagallo può prendere con la zampa e che può distruggere mentre li regge.
Sono importanti perché stimolano l’uso e la coordinazione delle zampe stimolando così la podo-manipolazione. 
 

TOP